3 itinerari di viaggio alla scoperta di Cuba

Sommario
  • Un viaggio in auto nel centro di Cuba
  • - Giorno 1: Cienfuegos
  • - Giorno 2: Trinidad
  • - 3° giorno: Riserva naturale di Topes de Collantes
  • - Giorni 4 e 5: Cayo Santa Maria
  • Un viaggio in auto a Cuba orientale
  • - 1° giorno: Camagüey
  • - 2° giorno: spiagge di Santa Lucia e Guardalavaca
  • - Giorno 3: Baracoa
  • - 4° giorno: Parco Nazionale Alejandro de Humboldt e la boca de Yumurí
  • - 5° giorno: Santiago de Cuba
  • - Giorni 6 e 7 : Parco Nazionale della Sierra Maestra
  • Un viaggio in auto a Cuba Ovest
  • - Giorni 1 e 2: L'Avana
  • - 3° giorno: Soroa
  • - 4° giorno: Valle di Viñales
  • - 5° giorno: la penisola di Guanahacabibes

Volete godervi l'isola più grande dei Caraibi in uno scenario di esplorazione e libertà? Ecco 3 itinerari di viaggio alla scoperta di Cuba!

Volete vivere più di un viaggio? Un viaggio a Cuba è un'esperienza che rimarrà per sempre impressa nella vostra memoria. Mettetevi in strada, uscite dai sentieri battuti e fate incontri indimenticabili! Per aiutarvi a pianificare questo straordinario progetto, vi proponiamo 3 itinerari che attraversano la Cuba centrale, la Cuba occidentale e la Cuba orientale. Tre diverse sfaccettature di questa mitica isola.


Leggi anche: Le 15 cose da fare a Cuba

Un viaggio in auto nel centro di Cuba

Durata: 5 giorni
Passi: Cienfuegos, Trinidad, Cayo Santa Maria...
Da non perdere: parco Topes de Collantes, Cayo Las Brujas

Giorno 1: Cienfuegos

Molti viaggiatori preferiscono andare direttamente a Trinidad. Tuttavia, vi consigliamo di fermarvi a Cienfuegos. In effetti, questa città ha un'atmosfera semplicemente unica. Non c'è molto da vedere, ma prendetevi il tempo di immergervi nella sua atmosfera, sullo sfondo di colori pastello e del Mar dei Caraibi.


Dove dormire?

La città è la patria di hotel economici che sono l'ideale per iniziare il vostro viaggio a Cuba. In alternativa, potete rivolgervi a una casa in particolare.


Giorno 2: Trinidad

Vero gioiello architettonico, Trinidad è per molti la città più bella di Cuba. Le sue case coloniali e le sue strade acciottolate si perdono in un vero paradiso tropicale. Lasciatevi trasportare dall'atmosfera tranquilla di Trinidad. Anche se abbastanza turistica, non ha perso nulla del suo fascino cubano.

Dove dormire?

Ci sono un sacco di scelte per soggiornare a Trinidad! In centro, si può dormire in una delle tante case coloniali. Scegliete bene: siete lì per due giorni.


3° giorno: Riserva naturale di Topes de Collantes

Vicino a Trinidad, nel cuore della Sierra del Escambray, si trova la riserva naturale di Topes de Collantes. Programmate un'escursione per godervi la sua fantastica biodiversità. Ma il parco saprà anche affascinarvi con i suoi paesaggi. Grotte, cascate, piscine naturali... Rimarrete stupiti!

Giorni 4 e 5: Cayo Santa Maria

Ci vediamo a Cayo Santa Maria! Questa piccola isola offre paesaggi da cartolina. Lunghe spiagge di sabbia bianca, acqua traslucida, mangrovie... Un ambiente ideale per rilassarsi durante il vostro viaggio a Cuba. Cercate una spiaggia preservata? Si può andare a Las Gaviotas. Si trova nella riserva naturale Biosfera Buenavista, classificata come patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.


Suggerimento: non perdetevi l'affascinante cittadina di Remedios lungo la strada.

Dove dormire?

Cayo Santa Maria ospita un gran numero di hotel all-inclusive. Se volete fuggire dal turismo di massa, vi consigliamo il Cayo Las Brujas. Più modesto, ma anche più autentico!


Un viaggio in auto a Cuba orientale

Durata: 7 giorni
Passi: Camagüey, Baracoa, Santiago de Cuba...
Da non perdere: playa Santa Lucia, playa Guardalavaca, boca de Yumurí e Parco Nazionale della Sierra Maestra.

1° giorno: Camagüey

Il vostro viaggio a Cuba inizia a Camagüey, la terza città più grande dell'isola. Si trova a circa 6 ore di macchina da L'Avana. Camagüey è un labirinto di vicoli dai colori pastello, un ricco centro storico e un dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Un giorno è più che sufficiente per immergersi nell'atmosfera della città.

Dove dormire?

Camagüey offre una vasta gamma di alloggi: hotel, pensioni, Airbnb... Ce n'è per tutti i gusti e per tutte le tasche!


2° giorno: spiagge di Santa Lucia e Guardalavaca

Alzatevi alle prime luci dell'alba e preparatevi per una giornata di relax! Il secondo giorno del vostro viaggio a Cuba è dedicato alla spiaggia. Prima di tutto, incontratevi a Santa Lucia, un grazioso villaggio marittimo risparmiato dal turismo di massa. Ospita una spiaggia paradisiaca, situata vicino alla seconda barriera corallina più grande del mondo... Un luogo ideale per le immersioni subacquee! In seguito, scoprite la sontuosa playa Guardalavaca.


Da leggere anche: Le 11 spiagge più belle di Cuba

Dove dormire?

Incontriamoci a Holguin per la notte. Una città molto affascinante situata vicino a Guardalavaca, che offre piccoli hotel e pensioni.


Giorno 3: Baracoa

Baracoa è una destinazione da sogno per scoprire la Cuba autentica. Situato tra mare e montagna, offre ai visitatori una pausa dalla natura. Prendetevi la giornata per passeggiare nei suoi vicoli e visitare i suoi monumenti. Potete anche prendervi un momento per esplorare le bellissime spiagge della regione: la piccola Playa Blanca o l'accogliente Maguana.

Dove dormire?

Perché non passare la notte a casa di un locale mentre siete a Baracoa? Siete qui per due notti.


4° giorno: Parco Nazionale Alejandro de Humboldt e la boca de Yumurí

Nel programma di questo quarto giorno del vostro viaggio a Cuba, il parco Alejandro de Humboldt, una vera perla dell'ecoturismo. Lasciatevi stupire dalla fantastica biodiversità che fa vibrare il luogo. Per la seconda parte della giornata, andate vicino al canyon Yumurí. Ci vive una piccola comunità di pescatori. Un luogo ideale per fare escursioni a piedi e un giro in barca!

5° giorno: Santiago de Cuba

In sole due ore si può raggiungere Santiago de Cuba da Baracoa. La seconda città più grande del paese, è piena di cose da fare! Scopri i suoi monumenti e musei. Assaggiate la cucina locale in alcuni dei migliori ristoranti dell'isola. Santiago de Cuba si apre a voi, rivelandovi il suo fantastico patrimonio storico e culturale.

Dove dormire?

Hotel di charme, ostello della gioventù o Airbnb, la scelta è ampia per soggiornare a Santiago de Cuba.


Giorni 6 e 7 : Parco Nazionale della Sierra Maestra

Dopo aver gustato la colazione nella frizzante Santiago de Cuba, prendete la strada per il Parco Nazionale della Sierra Maestra. Questa catena montuosa è un paradiso per escursionisti e scalatori. Qui si trova la vetta più alta del paese, il pico Turquino. All'orizzonte, le montagne caracollano verso il Mar dei Caraibi, offrendo uno spettacolo unico al mondo. Pianificate le vostre due giornate al parco per sfruttarle al meglio!

Dove dormire?

Nel parco ci sono molti rifugi, come la Casa Sierra Maestra o il Mirador de Arcadia. Sta a voi scegliere il pied-à-terre ideale!

Un viaggio in auto a Cuba Ovest

Durata: 5 giorni
Passi: L'Avana, Pinar del Río, Maria la Gorda...
Da non perdere: Soroa, Valle de Viñales

Giorni 1 e 2: L'Avana

La scoperta della Cuba occidentale inizia con una visita all'Avana. Molto più della capitale, contiene l'anima del paese, le sue strade multicolori punteggiate di vecchie auto americane e profumate di sigari cubani. Un luogo ammaliante, carico di una storia sulfurea... Per sfruttarla al meglio, non esitate a restarci due giorni.

Dove dormire?

Troverete tutti i tipi di alloggi a L'Avana. Se volete godervi la vita notturna, scegliete il quartiere Vedado.


3° giorno: Soroa

Non lontano dalla capitale è un luogo straordinario. Soprannominata "l'arcobaleno cubano", Soroa offre ai visitatori veri e propri tesori naturali. Nel mezzo delle sue foreste lussureggianti e delle sue cascate vive una biodiversità unica al mondo. Sono disponibili escursioni per andare alla ricerca del Tocororo. Questo piccolo uccello con i colori della bandiera cubana è diventato un emblema dell'isola. Imperdibile durante il vostro viaggio a Cuba!

Dove dormire?

Soroa ha solo un hotel e alcune pensioni. Questi sono buoni indirizzi, ma ricordatevi di prenotare in anticipo!


4° giorno: Valle di Viñales

Il terzo giorno, scoprite gli splendidi paesaggi della valle di Viñales. Per arrivarci, dovrete attraversare la città di Pinar del Río. Se offre poco interesse turistico, è qui che troverete il miglior tabacco cubano!

Visitare la Valle di Viñales è un must per un viaggio a Cuba. I suoi mogotes emblematici sono ricoperti da una fitta vegetazione. Lungo la strada, troverete molti bohíos, piccole case tipiche fatte di legno dipinto. Scoprite la vera campagna cubana e lasciatevi trasportare dal fascino del luogo.

Dove dormire?

Sarebbe un peccato andare a Viñales senza dormire in una casa del posto! Troverete molte casas speciali come Casa Remedio, Casa Lucilo y Nirma o Casa Jorge y Ana Luisa.

5° giorno: la penisola di Guanahacabibes

Il quinto giorno del vostro viaggio a Cuba, incontratevi a Maria la Gorda, sulla punta occidentale di Cuba. Per molti, questo è il miglior posto per fare snorkeling al mondo! Che siate principianti o esperti, sarebbe un peccato perdersi i suoi incantevoli fondali marini. Non c'è nessuna città qui. Solo poche case di pescatori contribuiscono alla bellezza del luogo. Farete incontri eccezionali: tartarughe marine, uccelli marini, iguane... Il sito è classificato come patrimonio mondiale dell'UNESCO per la sua riserva ecologica, vale a dire!

Dove dormire?

Troverete un hotel e diverse camere a pochi passi dalla spiaggia. Ideale per godersi il soggiorno a Maria la Gorda!

Ora siete pronti per un viaggio a Cuba! E tu, hai mai viaggiato nella Tierra Caliente?

Audio video 3 itinerari di viaggio alla scoperta di Cuba
Aggiungi un commento di 3 itinerari di viaggio alla scoperta di Cuba
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.