Danimarca in camper: consigli, zone, itinerari

Contenuti
  • Itinerari in Danimarca in camper
  • - Danimarca in una settimana
  • - Danimarca in due settimane
  • - Danimarca in tre settimane
  • raggiungere la Danimarca dalla Francia
  • Come e dove noleggiare un camper in Francia?
  • - Come funziona?
  • Come e dove affittare un camper in Danimarca?
  • Guidare in Danimarca in un camper: le regole da conoscere
  • Parchi camper
  • Qual è la stagione migliore per visitare la Danimarca in camper?

Siete attratti dai paesi scandinavi? Vi offriamo l'opportunità di scoprire la Danimarca in un camper. È il modo ideale per visitare questo paese senza spendere troppi soldi.

La Danimarca non è necessariamente il primo posto a cui si pensa quando si pensa di visitare i paesi scandinavi. Tuttavia, non manca di fascino e ha il vantaggio di essere il più vicino alla Francia. È costituito da un territorio attaccato al continente, allo Jutland e a molte isole. I principali sono Fionia, la patria di Hans Christian Andersen, e il Seeland, dove si trova la capitale, Copenaghen. Ci sono ponti tra i due territori e la Svezia. Così potrete visitare tutta la Danimarca dalla Francia senza dover prendere un traghetto.


Itinerari in Danimarca in camper

Con i suoi 43'094 km2, la Danimarca è appena un po' più grande della Svizzera e quindi si presta bene all'esplorazione in una, due o tre settimane.

Danimarca in una settimana

In una settimana si può per esempio fare un tour che comprende Ribe, Billund (città di Legoland), Aarhus nello Jutland, poi Odense e Nyborg a Fionia, per finire nel Seeland, con Copenhagen.

Danimarca in due settimane

In due settimane è possibile estendere questo tour aggiungendo Viborg nel centro e Skagen nello Jutland settentrionale, Svenbord, le isole Tasinge e Langeland a Fionia e Kronborg Slot nel Seeland.


Danimarca in tre settimane

In tre settimane si può scegliere di seguire la costa, passando per Ringkobing, Hostelbro prima di raggiungere Aalborg e Skagen, poi giù ad Aarhus e poi su Fionia e il Seeland.

Raggiungere la Danimarca dalla Francia

Per raggiungere la Danimarca se si noleggia in loco, si può scegliere tra l'aereo, il treno o l'autobus. Ci sono molti voli per Copenhagen e altre grandi città, usa lo Skyscanner per fare la tua scelta. In treno, troverete tutti i dettagli su DB France, il sito web francese della compagnia ferroviaria scandinava. Il viaggio dura dalle 14 alle 18 ore. Con gli autobus della compagnia Eurolines, vi porterà a poco più di 18 ore da Parigi.

Come e dove noleggiare un camper in Francia?

Se si desidera partire direttamente da casa, è possibile noleggiare un camper in Francia. Per maggiore comodità, è possibile, ad esempio, utilizzare l'applicazione Yescapa.

Come funziona?

  • Prima di tutto, dovete scegliere il camper della vostra città (per esempio Bordeaux, Nantes, Tolosa, Parigi, Montpellier o Marsiglia).
  • Scegliere il veicolo in base al tipo, al numero di posti letto, ma anche alla formula chilometrica. Inoltre, verificare che il proprietario autorizzi il veicolo a lasciare il paese.
  • Invia una richiesta di affitto online al proprietario. In essa, specificare tutte le informazioni relative al vostro viaggio.
  • Se accettate, incontrerete il proprietario per la prima volta e visiterete il camper.
  • Il giorno della vostra partenza, dopo la firma del contratto, pagherete la caparra al proprietario. Per l'esecuzione del contratto verrà fatto un inventario degli apparecchi.
  • Questo è tutto! Potete partire per visitare la Danimarca in camper e godervi il vostro soggiorno! Al vostro ritorno, farete semplicemente un inventario degli apparecchi.

Noleggia un camper in Francia


Come e dove affittare un camper in Danimarca?

Se si viaggia in aereo in Danimarca, è possibile noleggiare un camper in Danimarca. Tuttavia, è consigliabile passare attraverso le piattaforme online e prenotare il camper prima di partire. Questo vi garantirà di avere il veicolo che volete visitare la Danimarca in un furgone o in un furgone completamente equipaggiato.

Su questo tipo di siti, l'affitto è molto semplice. Inserite le date del vostro viaggio e la città in cui volete affittare il vostro camper. Cerca tra quelle offerte in base al numero di posti, al prezzo e al tipo di veicolo. Poi fare una richiesta e pagare online se viene accettata. Riceverete una e-mail di conferma, e questo è tutto! Tutto quello che dovete fare è prenderlo e visitare la Danimarca in un furgone convertito o in un camper!

Noleggia un camper in Danimarca

Guidare in Danimarca in un camper: regole da sapere

Nel complesso, il comportamento in Danimarca è simile a quello della Francia. I danesi sono molto rispettosi del loro codice della strada e il traffico è piuttosto fluido. Ci sono, tuttavia, alcune differenze notevoli:

  • Devi guidare con gli anabbaglianti accesi, giorno e notte.
  • La priorità è data ai viaggi ecologici. È indispensabile che pedoni, ciclisti e mezzi pubblici possano attraversare la strada. Dimenticate il principio della priorità del diritto di precedenza agli incroci.
  • Le distanze di parcheggio devono essere rispettate: lasciare cinque metri prima di un attraversamento pedonale, un attraversamento per biciclette, una doppia linea gialla e dieci metri sul bordo di un incrocio.
  • Il motore non deve essere lasciato in funzione senza necessità tecniche.
  • La luce verde è preceduta da una fase arancione.

I titolari di un permesso europeo sono esenti dall'obbligo di autorizzazione internazionale.


La rete stradale è in buone condizioni e le autostrade sono gratuite. Il limite di velocità è :

  • 130 km/h sulle autostrade, ma molti tratti sono limitati a 110 km/h
  • 80 km/h sulla strada
  • 50 km/h nei centri abitati
  • Ci sono anche zone di 40, 30 e persino 15 km/h nelle aree urbane.
  • Tuttavia, ci sono due zone a pedaggio:

    • Lo Storebælt (ponte tra Fionia e Seeland): il prezzo del pedaggio varia a seconda della lunghezza e del peso del vostro veicolo. Ad esempio, il pedaggio è di 370 DKK (circa 43 euro) per un veicolo di lunghezza compresa tra 6 e 10 m e di peso inferiore a 3500 kg. I dettagli delle tariffe sono disponibili sul sito https://www.storebaelt.dk/english/toll-charges. È possibile pagare in contanti o con carta di credito. I camper devono utilizzare la corsia di pagamento manuale e non la corsia blu per il pagamento con carta. Questa regola permette all'esattore del pedaggio di verificare le caratteristiche del veicolo per applicare il giusto prezzo.
    • Ponte Øresund (collega Danimarca e Svezia): il prezzo è di 106 euro per un veicolo di lunghezza compresa tra 6 e 10 m. Se durante il viaggio di ritorno intendete attraversare il ponte sull'Øresund, dovreste acquistare un BroPas. Costa 43 €, ma si può pagare la metà. Il viaggio di andata e ritorno vi costerà 149 € invece di 212 €.

    Aree camper

    Il campeggio backcountry è vietato in Danimarca ed è soggetto a pesanti multe. Ci sono, tuttavia, un gran numero di posti liberi con servizi di base. Per scoprire dove si trovano, è possibile scaricare un'applicazione gratuita, come Park4night, Campercontact, o campingcarinfos. Vi daranno anche le coordinate dei siti sviluppati. Pensate anche all'acquisto di una camping card, che vi darà sconti.

    Alcune aree di campeggio degne di nota sul vostro percorso :

    • Ribecamping, ai margini di un bosco;
    • Blommenslyst-campeggio, vicino a Odense, in un ambiente molto naturale ;
    • Charlottenlund, alla periferia di Copenaghen e vicino a una bellissima spiaggia. Si trova in un ex forte e permette di parcheggiare vicino alla capitale, raggiungibile in circa 30 minuti con frequenti autobus;
    • Campeggio Roskylde, con vista sul fiordo.

    Non esitate a prenotare la vostra piazzola in anticipo. Vi verrà fornito un codice che vi permetterà di arrivare sul posto al di fuori degli orari di apertura.

    Qual è la stagione migliore per visitare la Danimarca in camper?

    Il clima non è così rigido come ci si potrebbe aspettare da un paese scandinavo. È vero che è il più meridionale di questi, ma è anche fortunato ad avere coste influenzate dalla Corrente del Golfo.

    Gli inverni non sono molto freddi, le temperature raramente scendono al di sotto di 0°. Potreste quindi considerare di visitare la Danimarca con un furgone in qualsiasi momento dell'anno.

    Lo svantaggio principale è la lunghezza del sole. È difficile visitare un paese quando il sole non sorge prima delle 8.30 e tramonta dalle 15.30. I mesi migliori, quelli con temperature piacevoli e giornate lunghe, sono tra maggio e settembre. Se volete visitare la Danimarca in furgone al di fuori delle vacanze scolastiche locali, dovreste evitare il periodo che va da fine giugno all'inizio di agosto.

    Buon viaggio!

    Audio video Danimarca in camper: consigli, zone, itinerari
    Aggiungi un commento di Danimarca in camper: consigli, zone, itinerari
    Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.