Visitare il Pic du Canigou : guida completa

Chi sono io
Carlos Laforet Coll
@carloslaforetcoll
Autore e riferimenti

Sommario
  • Il Pic du Canigou in poche parole
  • 1. Escursioni
  • 2. Escursioni in compagnia di una guida alpina
  • - Condizioni e tariffe
  • 3. Trekking guidato con asino
  • - Condizioni e tariffe
  • 4. L'approccio 4x4
  • - Condizioni e tariffe
  • 5. Canyoning
  • - Condizioni e tariffe
  • 6. Speleologia
  • - Condizioni e tariffe
  • 7. Via ferrata e arrampicata
  • - Condizioni e tariffe

Avete intenzione di attaccare il Parco Naturale Regionale dei Pirenei Catalani? Allora non perdetevi una visita al Pic du Canigou!

Il Pic du Canigou, o "Le Canigó" in catalano, è una delle mitiche vette dei Pirenei. Situato nella regione del Conflent, fa parte della sublime catena montuosa dei Pirenei, nella parte orientale. È alta 2.784 m e la sua cima offre una vista panoramica mozzafiato sul Roussillon. Visitare il Pic du Canigou significa anche scoprire il massiccio del Canigou, che dovrete attraversare per raggiungere la cima. Nel menu, un paesaggio vario e incredibilmente bello, una ricca fauna e flora e un clima mite per sfruttarlo al meglio. Volete visitare il Pic du Canigou? Per aiutarvi, abbiamo preparato una guida completa per scoprire questa maestosa cima.


Leggere anche :
Le 7 cose da fare nei Pirenei
In quale villaggio soggiornare per cavalcare il Canigou?
Dove andare in mountain bike sui Pirenei?

Il Pic du Canigou in poche parole

Il Pic du Canigou, classificato come Grande Sito di Francia, domina la catena montuosa dei Pirenei, di cui fa parte, dai suoi 2.784 m di altitudine. Questa montagna emblematica dei Pirenei orientali e del Paese Catalano, si trova nella regione del Conflitto. Dalla sua cima si gode di una vista a strapiombo su tutto il Roussillon, che si estende fino al mare, come sfondo. E non è raro, in una giornata limpida, vedere Barcellona.


Soprannominato l'Olimpo catalano, fa parte del massiccio del Canigou, che ospita altri tesori. Tra questi, l'Abbazia di Saint Martin du Canigou, il priorato di Serrabona, ma anche una vasta rete di sentieri per escursioni a lunga distanza.

La sua vetta fu raggiunta per la prima volta nel 1280 da Pietro III d'Aragona. Durante la seconda guerra mondiale, gli esploratori che avevano raggiunto la vetta vi installarono una croce in ferro battuto. È ancora oggi presente, accompagnata da una tabella di orientamento che vi aiuterà a riconoscere ciò che l'orizzonte vi permette di vedere.

1. Escursioni

Naturalmente, dato il numero di sentieri che lo circondano, il modo migliore per visitare il Pic du Canigou è camminare. Essendo un importante luogo di escursioni nei Pirenei, è importante sapere che la salita del Pic du Canigou è un'attività di alta montagna. Pertanto, è molto importante essere preparati, ben informati e soprattutto ben equipaggiati.

La salita del Canigou dura da 1 a 2 giorni, a seconda del percorso scelto, del vostro ritmo e dei vostri desideri. I rifugi custoditi permettono di passare la notte, di tagliare la salita e di riposare prima di riprendere la strada. Se siete in autonomia, cioè con la vostra tenda, sarà possibile bivaccare, ma solo nelle immediate vicinanze dei rifugi. Il bivacco selvaggio è severamente vietato, e si rischia di prendere una mandorla se si cerca di infrangere la regola.

3 percorsi per raggiungere la vetta :

  • Dall'Esquena d'Ase: è il percorso classico, il più utilizzato per visitare il Pic du Canigou. Questo splendido percorso di 19 km è consigliato a chi è abituato a camminare. Ideale da fare nell'arco di 2 giorni, è possibile fermarsi allo Chalet des Cortalets alla fine del primo giorno. Il giorno dopo, vi rimarrà solo la salita della vetta;
  • Dal Rander : piuttosto consigliato per escursionisti esperti, questo percorso di 22 km non sarà riposante. Alcuni passaggi abbastanza tecnici richiedono molta concentrazione. D'altra parte, una cosa è certa, rimarrete stupiti! Anche qui si può dividere la salita in due, con una sosta al rifugio Mariailles;
  • Da Les Cortalets: ideale se si desidera partire per una sola giornata per visitare il Pic du Canigou, questo percorso di 8 km, di media difficoltà, può essere completato in circa 4 ore. Senza contare la pausa in vetta o eventualmente in viaggio.

2. Escursioni in compagnia di una guida alpina

Se lo desiderate, potete essere accompagnati da una guida d'alta montagna per visitare il Pic du Canigou. In questo modo potrete beneficiare di una supervisione professionale per una salita sicura. Quest'ultimo vi rassicurerà e vi racconterà della fauna e della flora che vi circonda. Come bonus, abbellirà il percorso con piccoli aneddoti per un momento di convivialità.


Condizioni e tariffe

  • I gruppi guidati possono andare fino a 6 persone. Contate 150€, per gruppo, per mezza giornata e 250€ per l'intera giornata;
  • Un collegamento 4×4 è incluso per portarvi al punto di partenza dell'escursione.

3. Trekking guidato con asino

Qui, è una grande esperienza, fuori dai sentieri battuti che vi viene proposta. Avete la possibilità di fare la vostra escursione per salire e visitare il Pic du Canigou, accompagnati da una guida, ma anche da un asino. Porterà la vostra attrezzatura, o anche i vostri figli, se lo desiderano.

Condizioni e tariffe

  • Se desiderate visitare il Pic du Canigou accompagnati da un asino, dovete prenotare in anticipo la vostra guida;
  • È necessario contare circa 100€ a persona, per un giorno di escursione. Sono disponibili anche tariffe per gruppi.

4. L'approccio 4×4

Si ha la possibilità di avvicinarsi alla vetta in 4×4, in modo da ridurre un po' il tempo di percorrenza per la salita. Durante il tragitto, il vostro trasportatore vi darà molti consigli su come scalare il Pic, prima di lasciarvi al punto di partenza. A bordo del veicolo, camminerete lungo i sentieri dei Pirenei, ammirando il massiccio del Canigou, durante un viaggio in fuoristrada. Un modo originale per visitare il Pic du Canigou.

Condizioni e tariffe

  • Si sale a bordo di una 8 posti 4×4, con autista;
  • Sono possibili diverse partenze da Prades, Villefranche de Conflent o Vernet-les-Bains, per raggiungere lo Chalet des Cortalets;
  • Contate 30€ il viaggio di andata e ritorno per persona, o 150€ per un gruppo di 8 persone.

5. Canyoning

Visitare il Pic du Canigou mentre il canyoning è la promessa di un momento indimenticabile, pieno di emozioni. Sappiate inoltre che è il secondo hotspot di canyoning in Francia. Il Canyon du Llech, situato nel comune di Estoher, vi offre numerose cascate, salti, piscine, scivoli e altre discese in discesa in corda doppia... Approfittatene!


Questa pratica è disponibile tutto l'anno! Perché è disponibile tutto l'anno? Perché la zona del Conflitto di Canigó è un luogo unico in Francia, dove ci sono sorgenti termali che permettono la pratica del canyoning al di fuori del periodo estivo.

Condizioni e tariffe

  • È un'attività supervisionata, accessibile a tutti i livelli, ma è indispensabile saper nuotare;
  • I prezzi variano da 40€ a 80€ al giorno, a seconda della località scelta. Sono disponibili anche pacchetti di più giorni con bivacco.

6. Speleologia

Visitare il Pic du Canigou dall'interno è possibile! Scegliete la speleologia. Il massiccio del Canigou ha una rete di grotte, lunga più di 30 km. Si può camminare attraverso questi lunghi tunnel per ammirare stalattiti e stalagmiti in un'atmosfera magica.

Una guida appassionata vi racconterà di più su questo sito naturale protetto, sulla storia delle sue grotte e dei suoi antichi occupanti. Un'esperienza incredibile, da vivere con la famiglia o con gli amici.

Condizioni e tariffe

  • Si tratta di un'attività supervisionata, accessibile a tutti i livelli, a partire dai 9 anni;
  • Il prezzo è di 30€ per una durata di 2h30.

7. Via ferrata e arrampicata

Volete sfidare voi stessi e allo stesso tempo visitare il Pic du Canigou? Poi scegliete la via ferrata o un'escursione di arrampicata. Un modo originale e sportivo per ammirare questa sublime regione. Infatti, salendo più in alto, si gode di un panorama eccezionale.

Condizioni e tariffe

  • Sarete accompagnati da un istruttore qualificato dallo Stato, che conosce perfettamente la regione e le sue scogliere;
  • I prezzi partono da 19€, attrezzatura inclusa.
Audio video Visitare il Pic du Canigou : guida completa
Aggiungi un commento di Visitare il Pic du Canigou : guida completa
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.