I 9 luoghi più belli da visitare nel Parco Nazionale dei Pirenei

Sommario

Il Parco Nazionale dei Pirenei è uno dei parchi più belli di Francia. Un paradiso per gli escursionisti, i suoi ripidi rilievi e le ricche vallate non mancheranno di stupirvi!

Situato a ovest del massiccio dei Pirenei, il Parco Nazionale dei Pirenei è uno dei dieci parchi naturali francesi. L'obiettivo di questa riserva naturale è quello di preservare la bellezza dei suoi paesaggi selvaggi mozzafiato e la diversità della fauna e della flora che ospita. Gli amanti dei grandi spazi aperti ne saranno entusiasti: le sue cime grandiose, i laghi profondi e i pascoli ricchi di tradizione sono tutti motivi per partire alla scoperta.


Con una superficie di oltre 2000 chilometri quadrati, il Parco Nazionale dei Pirenei ha molto da offrire ai visitatori. In questo articolo, scoprite i 9 luoghi più belli che contiene!

Anche da leggere :
Le 7 cose da fare nei Pirenei
I 3 migliori posti per il bungee jumping nei Pirenei
Visitare la valle dell'Ossau : guida completa

1. Cirque de Gavarnie

Un circo è un recinto roccioso con pareti ripide. Il Parco Nazionale dei Pirenei ne ospita diversi e tra questi, il Cirque de Gavarnie (ola de Gavarnia in Guascogna) è il più notevole. Culminante a 1700 metri di altezza, forma una sorta di gigantesco teatro che Victor Hugo ha definito "un oggetto impossibile e straordinario".


Formato dall'acqua e dal ghiaccio milioni di anni fa, il circo oggi offre uno spettacolo mozzafiato ai viaggiatori. La cascata Gavarnie è una delle più alte d'Europa, con i suoi 422 metri di altezza, e la Gavarnie cade in piedi.

Volete ammirare questo paesaggio colossale? Si può raggiungere con un'escursione accessibile a tutta la famiglia!

2. Il Ponte di Spagna

Sul sito del Pont d'Espagne, la natura offre uno spettacolo grandioso: foreste, pascoli, massicci e soprattutto imponenti cascate... Vi troverete tutta l'anima dei Pirenei. Il Pont d'Espagne deve il suo nome al piccolo ponte di pietra che attraversa il Gave e che in passato permetteva di raggiungere la Spagna.

La si può raggiungere facilmente dalla città di Cauterets: se volete visitare la città, prendete il sentiero della passerella. Diverse escursioni permettono di raggiungere altri siti, come la valle e il circo di Marcadau o il lago di Gaube.

3. Lago Gaube

Il lago Gaube si trova nella valle di Cauterets, ai piedi della vetta di Vignemale. Le sue acque cristalline, il suo panorama mozzafiato e la sua ottima accessibilità attirano ogni anno molti visitatori. Ciò non impedisce che il sito abbia conservato tutta la sua autenticità e lo spettacolare paesaggio che offre, rendendolo uno dei luoghi più belli del Parco Nazionale dei Pirenei.

Quando il sole splende sul lago, la sua acqua assume un colore turchese ammaliante. Ma il Lac de Gaube merita una visita anche in inverno: le sue acque sono talvolta ghiacciate e le cime circostanti sono ricoperte di neve.


4. La Valle dell'Ossau

La valle dell'Ossau, nel cuore del Bearn, è la culla delle tradizioni pastorali pirenaiche. All'inizio dell'estate qui si festeggia la transumanza e i paesi della valle, come Laruns, celebrano feste popolari con i colori di Ossau. Qui sono stati scoperti numerosi resti preistorici che testimoniano una presenza molto antica dell'uomo: dolmen, cerchi di pietre, tumuli, ecc. Visitare la valle dell'Ossau è quindi un'occasione per scoprire la cultura della regione (e anche il suo famoso formaggio!).

Emblema della valle, il Pic du Midi d'Ossau disegna all'orizzonte una silhouette molto riconoscibile, per il suo isolamento e la caratteristica forma dei denti. Rappresenterebbe la testa mozzata di Jean de l'Ours, una creatura popolare dei Pirenei, nata dall'unione di una donna e di un orso. Si possono raggiungere le sue vette e ammirare una splendida vista sulla valle.

Non mancate di fare il giro dei laghi Ayous, per ammirare le loro acque pure e tranquille sulle quali si riflette la vetta di Ossau. Si tratta di una passeggiata imperdibile che può permettere di intravedere il Desman dei Pirenei, noto anche come Trumpet Rat. Il rifugio Ayous è una tappa molto bella.

5. Il Massiccio della Néouvielle

Situato nella regione occitana, il massiccio della Néouvielle è un tesoro del Parco Nazionale dei Pirenei. Qui, grandi cime ricoperte di pini secolari circondano sontuosi laghi. In particolare, il lago di Cap-de-Long è il secondo bacino idrico più grande dei Pirenei, arroccato a oltre 2000 metri di altitudine sul massiccio. La sua acqua di un blu intenso offre un contrasto impressionante con le montagne grigie e innevate che la circondano.


Se siete osservanti, camminando lungo la Néouvielle, potrete vedere gli abitanti della zona: marmotte, isarde, rapaci...

Tuttavia, è meglio essere un po' abituati a fare escursioni a piedi per scoprire il massiccio. Tuttavia, è meglio essere un po' abituati a fare escursioni a piedi per scoprire il massiccio, tuttavia i rifugi segnano efficacemente i sentieri e i punti di vista che offre valgono la candela!

6. Il picco del Midi de Bigorre

Il Pic du Midi du Bigorre è forse il punto panoramico più bello del Parco Nazionale dei Pirenei. Culminante a quasi 3.000 metri di altitudine, fin dall'antichità è stato il terreno fertile di molte leggende. In effetti, la mitologia pirenaica, un misto di pantheon greci e locali, presenta la vetta come la tomba di un mitico serpente, figlio di Eracle e dei Pirenei. Il pirene muore subito dopo averlo partorito, ucciso da bestie selvatiche. Eracle erige la sua tomba sulle alture... Potrebbe essere questa l'origine del nome della catena dei Pirenei!

Oggi il Pic du Midi du Bigorre ospita un autorevole osservatorio astronomico e l'inquinamento luminoso è molto basso: è il luogo ideale per osservare un cielo puro costellato di stelle! I visitatori possono anche imparare di più sull'astronomia al planetario. Tanto più che il sito è accessibile ai visitatori più giovani grazie alla funivia.

7. Borce

Questo affascinante borgo medievale si trova nella verde valle di Aspe. È costituita da edifici ricchi di storia, che conferiscono alle sue strade un innegabile fascino: stalle, forno per il pane, lavatoio, chiesa... Borce è una tappa molto bella del pellegrinaggio a Santiago de Compostela. Una visita da fare se si desidera scoprire le pietre antiche nel cuore del Parco Nazionale dei Pirenei. Cogliete l'occasione per assaggiare la gastronomia locale: le specialità di Béarn vi aspettano!

Borce è dominato dal Fort du Portalet, arroccato come un nido d'aquila su una scogliera a 700 metri di altitudine. E' aperto alla visita e permette di ammirare una magnifica vista sulla valle.

8. La Val d'Azun

La Val d'Azun è piena di meraviglie: un territorio cullato dalle tradizioni pastorali e dalla bellezza dei suoi paesaggi, è una meta privilegiata per immergersi nel Parco Nazionale dei Pirenei. Assaggiate il delizioso formaggio della Val d'Azun, prodotto sotto le cime del Balaïtou. Questo territorio è immerso in una particolare luminosità che ha dato il nome alla valle: Azun significa luce in patois.

I dilettanti degli sport di montagna vi troveranno la loro felicità, che si rivolgano alla mountain bike, al sentiero, al parapendio, all'arrampicata o alla teleferica. Ma anche e soprattutto lo sci, grazie alla stazione sciistica della Val d'Azun che vanta oltre 100 chilometri di piste. Per gli escursionisti, numerosi sono i sentieri che attraversano i rilievi della valle, punteggiati di fienili e di incantevoli gîtes.

9. La Pique Longue du Vignemale

Il Pique Longue du Vignemale è il punto più alto dei Pirenei francesi: 3.298 metri di altezza per l'esattezza. La sua salita richiede un po' di allenamento e ramponi solidi (un po' di arrampicata vi aspetta!), ma gli escursionisti esperti e soprattutto gli scalatori la troveranno di loro gradimento! Il percorso inizia lungo il ghiacciaio dell'Ossoue prima di raggiungere la vetta. Idealmente pianificare due giorni per godere appieno della bellezza del sito.

Alla fine del viaggio vi aspetta un panorama semplicemente straordinario di tutti i Pirenei. Un'esperienza che rimarrà sicuramente impressa nella vostra memoria.

Aggiungi un commento di I 9 luoghi più belli da visitare nel Parco Nazionale dei Pirenei
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.

End of content

No more pages to load