Salendo i gradini della scala Potemkin a Odessa

Chi sono io
Carlos Laforet Coll
@carloslaforetcoll
Autore e riferimenti

I 192 gradini della Scala Potemkin sono ricchi di storia e simbolo della città di Odessa in Ucraina.

Resa famosa dal film epico La corazzata Potemkin di Sergei Eisenstein, girato qui nel 1925, laScala Potemkin è il simbolo più emblematico della città di Odessa, la terza città più grande dell'Ucraina. Si tratta di una scalinata monumentale situata sul lato mare della città e considerata l'ingresso ufficiale di Odessa per chi proviene dal mare. Poiché Odessa si trova su un altopiano che domina la costa, la città aveva bisogno di un accesso diretto al porto proprio sotto. Prima della costruzione delle scale, i sentieri tortuosi e le scale di legno grezzo erano l'unico accesso al porto.


Nel 1837 si decise di costruire una "scala enorme". L'architetto italiano Francesco Boffo fu incaricato di progettare le scale e la responsabilità della loro costruzione fu affidata ad un ingegnere inglese di nome Upton. Le scale furono costruite tra il 1837 e il 1841 utilizzando roccia arenaria grigio-verdastra importata dal porto austriaco di Trieste (oggi in Italia). La scala è lunga 142 metri e sale fino a 27 metri, e originariamente era composta da 200 gradini. La scala è stata progettata in modo talmente preciso da creare un'illusione ottica che qualcuno in cima alla scala vede solo una serie di pianerottoli, mentre qualcuno in fondo alla scala vede solo i piccoli gradini e solo loro.

Nel 1933, le scale erose sono state riparate e l'arenaria è stata sostituita con granito grigio rosa e gli atterraggi sono stati ricoperti di asfalto. Gli 8 gradini più bassi si sono persi sotto la sabbia quando il porto è stato ampliato, riducendo il numero di gradini a 192. Sul lato sinistro delle scale, nel 1906 fu costruita una funicolare per il trasporto di persone. Dopo 50 anni di funzionamento, la funicolare era obsoleta e fu poi sostituita da una scala mobile costruita nel 1970.


La scala è ufficialmente conosciuta ancora oggi come Scala delPrimorskij, ma questi gradini hanno avuto vari nomi come "Scalinata del Boulevard", "Scala Gigante", o "Scala Richelieu". Solo nel 1955, dopo la rivoluzione sovietica, la Scala Primorsky fu ribattezzata "Scala Potemkin" in onore del trentesimo anniversario del film "La corazzata Potemkin", che presenta una versione drammatizzata dell'ammutinamento avvenuto nel 1905 quando l'equipaggio della corazzata russa Potemkin si rivoltò contro i suoi ufficiali del regime zarista. Fu su queste scale che i soldati aprirono il fuoco sulla popolazione il 14 giugno 1905.


Dopo l'indipendenza ucraina, e come molte strade di Odessa, il nome di Potemkin Staircase è tornato al suo nome originale, Primorsky Stairs. La maggior parte delle Odessite si riferisce ancora alla scala con il suo nome sovietico. Da notare che il film La corazzata Potemkin fu scelto nel 1958 come miglior film di tutti i tempi da 117 critici internazionali all'Esposizione Universale di Bruxelles.

Una scena del film "La corazzata Potemkin" - Wikimedia

Audio video Salendo i gradini della scala Potemkin a Odessa
Aggiungi un commento di Salendo i gradini della scala Potemkin a Odessa
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.