Le 18 cose da fare nei Pirenei Atlantici

Le 18 cose da fare nei Pirenei Atlantici
Sommario

Avete intenzione di esplorare il sud-ovest? Tra oceano e montagna, scoprite le 18 cose da vedere nei Pirenei Atlantici!

Tra la montagna e l'oceano, il tuo cuore dondola? Scoprite i Pirenei Atlantici, il dipartimento della Nuova Aquitania che porta bene il suo nome. Situato tra le montagne dei Pirenei e l'Oceano Atlantico, si possono fare escursioni a piedi e sci, oltre a fare surf e oziare. Gli amanti dei bei villaggi francesi non saranno da meno, visto che l'entroterra ne è pieno. Visitare i Pirenei Atlantici non è un compito facile!


Esplorate i maestosi paesaggi delle regioni storiche del Béarn e dei Paesi Baschi. Scoprite una cultura forte e gustose specialità culinarie. Godetevi la natura e una vasta gamma di attività all'aperto.


Allora, pronti a lasciarvi tentare? Abbiamo selezionato per voi le 18 cose da fare nei Pirenei Atlantici.

Leggere anche :
Le 18 cose da fare nei Pirenei
Le 16 cose da fare nella regione delle Landes

1. Biarritz

Biarritz attira da decenni viaggiatori da tutto il mondo. Questa elegante città è un must da visitare nei Pirenei Atlantici, in quanto è un vero gioiello in riva all'oceano. Gode di una posizione eccezionale, di un ricco patrimonio culturale e di condizioni ideali per il surf. Vi piacerà passeggiare tra le bancarelle del mercato di Les Halles, passeggiare per il Port des Pêcheurs e rilassarvi sulle piccole spiagge della città. Al tramonto, la vista sulle montagne circostanti è semplicemente incredibile!

Stai cercando le onde migliori? Non perdetevi il mitico spot del surf della Costa Basca, così come quelli della Grande Plage, di Marbella o della Milady. La città ospita regolarmente festival e gare di surf.

2. Le spiagge della costa basca francese

Vi chiedete cosa fare nei Pirenei Atlantici? Godetevi l'oceano e le bellissime spiagge lungo la costa basca francese! Da Anglet a Hendaye, al confine con la Spagna, le spiagge dei Paesi Baschi si susseguono, ma non sono uguali. Tra piccole baie protette e grandi distese di sabbia, troverete sicuramente il posto perfetto per posare l'asciugamano, fare una passeggiata o andare a fare surf.

  • Anglet : la Chambre d'Amour, la plage de l'Océan, la plage des Corsaires, la Madragu ;
  • Biarritz : la Grande Plage, la Côte des Basques, Marbella, Milady;
  • Bidart: la spiaggia centrale, Ilbarritz, la spiaggia del Royal Pavilion;
  • Guéthary: Parlementia, Cenitz;
  • Saint-Jean de Luz: la Grande Plage, la spiaggia di Mayarco, Erromardie, Lafitenia;
  • Ciboure;
  • Socoa;
  • Hendaye: la Grande Plage, la spiaggia di Deux Jumeaux...

3. La Rhune

Dopo la spiaggia, direzione montagna. Dopo aver scambiato le vostre infradito con dei buoni allenatori, partite alla scoperta di La Rhune, o Larrun in lingua basca. Situato nei Pirenei, il massiccio del Rodano è attraversato dal confine franco-spagnolo. In cima al monte La Rhune si gode di una vista a 360° sui Paesi Baschi, l'oceano, le montagne e la foresta delle Lande, quando il cielo è limpido. Camminando lungo i suoi sentieri, aspettatevi di incontrare pecore e pottokak (piccoli cavalli in lingua basca).


È possibile raggiungere la vetta anche con il trenino della Rhune, in partenza dal comune di Sare. Questo autentico treno a cremagliera, risalente al 1924, vi porterà lì in circa 35 minuti.

4. Pau e il Boulevard des Pyrénées

Capitale del Béarn, situata ai piedi dei Pirenei, Pau gode di un ambiente piacevole e di prestigiosi monumenti storici. Vivace, giovane e dinamica, la città ospita regolarmente eventi sportivi e culturali.

Passando per Pau? Il famoso Boulevard des Pyrénées, completato nel 1900, è un must. Lungo due chilometri, collega il castello della città al parco di Beaumont. Questa passeggiata panoramica offre ai suoi visitatori una vista mozzafiato ed è un must da visitare nei Pirenei Atlantici. Per arrivarci si può prendere una funicolare dalla stazione di Pau.

5. La valle dell'Ossau e i suoi laghi

Visitare i Pirenei Atlantici è un must quando si esplorano le sue grandi vallate. La Val d'Ossau offre un impareggiabile parco giochi per gli amanti della natura. Il maestoso Pic du Midi d'Ossau si staglia nel paesaggio di questa riserva naturale nel Parco Nazionale dei Pirenei. Ayous, Bious-Artigues, Anglas e Artouste sono alcuni dei più bei laghi della valle della Béarnaise.

Qui si può andare in canoa, rinfrescarsi dopo una lunga passeggiata o montare la tenda nelle vicinanze per godersi il panorama al mattino. Un cambio di scenario garantito!

Da leggere anche: Le 10 escursioni più belle da fare nel Parco Nazionale dei Pirenei

6. Espelette

Se non conoscete il villaggio di Espelette, dovete averne assaggiato il peperoncino. Immerso tra le montagne e il verde, l'affascinante villaggio di Espelette è infatti famoso per questa spezia emblematica dei Paesi Baschi.


Peperoncini appesi adornano le facciate bianche e rosse di questo tradizionale villaggio dell'entroterra laburista. Approfittate della vostra visita a Espelette e al suo mercato per degustare le specialità gastronomiche basche e scoprire l'artigianato locale!

7. Le Grotte di Isturitz e Oxocelhaya

Sei appassionato di storia e geologia? Questo sito culturale e scientifico merita una visita se cercate solo una visita ai Pirenei Atlantici! Situate ai piedi dei Pirenei occidentali, le grotte di Isturitz e Oxocelhaya sono classificate come monumenti storici dal 1953. In queste grotte naturali sono stati scoperti molti oggetti risalenti alla Preistoria, come utensili e opere d'arte.

8. I più bei villaggi della Francia

Quasi 160 comunità rurali francesi con un patrimonio notevole sono classificate Plus Beaux Villages de France. Il dipartimento dei Pirenei Atlantici ne ha uno a Béarn Pyrénées e quattro nei Paesi Baschi.

E se vi mettete in viaggio verso questi pittoreschi villaggi?

  • La città bastionata di Navarrenx con le sue numerose vestigia;
  • Il tipico villaggio basco diAinhoa con le sue case a graticcio;
  • La Bastide Clairence dedicata all'artigianato;
  • La città medievale di Saint-Jean-Pied-de-Port;
  • Il vecchio villaggio di Sare circondato da montagne.

9. Ponte Holzarte

È una delle meraviglie dei Paesi Baschi. Appesa a 180 metri di altezza, la passerella Holzarte si affaccia sullo spettacolare sito naturale delle gole di Olhadubi. Questo ponte delle scimmie è accessibile dopo un'escursione di circa un'ora nel sottobosco, partendo da Larrau.

Per un giro completo delle gole, portare delle buone scarpe e circa quattro ore di cammino in un ambiente verde.

10. Il Passo di Aubisque

Con un picco di 1.709 metri, il Col d'Aubisque è uno dei luoghi da non perdere nei Pirenei Atlantici. Il nome ti dice qualcosa? Situato ai confini del Béarn e della Bigorre, questo passo di montagna è una delle mitiche tappe del Tour de France.

Siete tentati dalle escursioni? Camminare lungo i suoi sentieri è uno dei modi migliori per godersi la magnifica vista sulle cime circostanti!

Nota: il passo di Aubisque è generalmente chiuso al traffico in inverno, da dicembre a maggio.

11. Bayonne

Ritorno in città per visitare la storica Bayonne, alla confluenza dei fiumi Nive e Adour. Nel cuore dei suoi bastioni, scoprirete un centro storico dal fascino antico, numerosi monumenti, stradine strette dove è bello passeggiare e un'atmosfera vivace.

Città d'arte e di storia, Bayonne è anche conosciuta per i suoi famosi festival organizzati ogni estate. La capitale dei Paesi Baschi è intrisa di cultura locale, il che la rende una città di carattere!

12. Il sentiero costiero di Talaia

Chi ha detto che l'escursionismo è uno sport di montagna? Il sentiero costiero di Talaia (torre di guardia in lingua basca) si estende per 54 chilometri, tra le città di Bidart e San Sebastian, in Spagna. In Francia, il percorso è diviso in due parti. La prima parte collega Bidart a Saint-Jean-de-Luz (13 km), e la seconda parte collega Saint-Jean-de-Luz a Hendaye (12 km).

Il principale punto di forza di questo percorso è la grande diversità dei paesaggi che attraversa, oltre all'accessibilità. È senza dubbio una delle passeggiate più belle dei Paesi Baschi da visitare nei Pirenei Atlantici.

Talaia è un vero e proprio invito a viaggiare nel tempo, in armonia con la natura. Spalancate gli occhi per osservare in lontananza la silhouette delle Tre Corone, i surfisti in acqua, la Pointe de Sainte-Barbe, i piccoli porti di pesca o la tenuta di Abbadia e il suo castello sulla strada.

13. Gola di Kakuetta

Immaginate una natura rigogliosa, pareti rocciose vertiginose, in mezzo alle quali cade una cascata di oltre 20 metri. No, non siete in Amazzonia, ma nel cuore di uno dei siti più selvaggi e maestosi del dipartimento: le Gole di Kakuetta. Questo canyon lungo due chilometri, incastonato nelle montagne basche, è un paradiso per tutti gli amanti della natura.

Questo sito di bellezza naturale è stato attrezzato con passerelle per consentire ai piccoli e grandi esploratori di raggiungerlo. Questo è un luogo affascinante da aggiungere alla lista delle cose da visitare nei Pirenei Atlantici!

Si prega di notare che le gole possono essere visitate solo da marzo a novembre, quando l'acqua è bassa e la visita è a pagamento.

14. Le aree sciistiche

I Pirenei Atlantici non sono visitabili solo in estate! Più riservate dei comprensori sciistici delle Alpi, le piccole stazioni dei Pirenei sono le migliori opzioni in Francia per provare gli sport invernali (sci, snowboard, racchette da neve...). Avete intenzione di visitare i Pirenei Atlantici in inverno? Ecco le tre stazioni sciistiche dove si può sciare per una o più giornate:

  • Artouste : il villaggio di questa località atipica si trova ai bordi del lago Fabrèges, che si affaccia sul Parco Nazionale dei Pirenei e sul Pic du Midi d'Ossau. Il panorama è magnifico e le piste sono accessibili a tutti i livelli. In questa vivace località troverete anche un'area per il freeride e uno snowpark;
  • Gourette : adatto ai principianti; Gourette è spesso considerata una stazione sciistica per famiglie. Molte attività sono offerte, così come uno snowpark;
  • La Pierre Saint-Martin: l'ambiente naturale della stazione e la sua vista a 360° sono i principali punti di forza di questa stazione sciistica dei Pirenei. Il comprensorio sciistico di La Pierre Saint-Martin è adatto a tutti gli appassionati di sport invernali, dai principianti agli sciatori esperti. Questo resort è dotato anche di un'area per il freestyle;

15. Il vigneto Jurançon

Visitate il vigneto Jurançon, nel cuore del Béarn, per una degustazione di vini di qualità. Estesa su 1200 ettari, di fronte ai Pirenei, la vigna Jurançon produce vini bianchi secchi o dolci.

Il Jurançon, dolce o secco, è un vino DOC. Incontrate gli uomini e le donne appassionate di queste tenute prendendo la Strada del Vino di Jurançon!

16. Oloron-Sainte-Marie

L'autentica città di Oloron-Sainte-Marie ha non uno, ma tre quartieri storici. È la città più antica di Béarn. Si distingue per i suoi vecchi edifici sulle rive del Gave d'Aspe. Seguendo il percorso del patrimonio proposto dalla città, scoprirete con i vostri ritmi i diversi siti di interesse della città vecchia medievale e la sua storia.

Elencata come Città d'arte e di storia, Oloron-Sainte-Marie è anche un punto di partenza ideale per una gita nelle valli dei Pirenei Atlantici, compresa la valle di Ossau.

17. Il Circo di Lescun

Continuiamo la nostra scoperta dei Pirenei Atlantici nella valle dell'Aspe a Béarn, dove si trova il Cirque de Lescun e le sue montagne con cime dolomitiche. In questa mecca dei Pirenei si trova il villaggio montano conservato di Lescun, arroccato a 900 metri sul livello del mare.

La vista dal villaggio è semplicemente mozzafiato. I chilometri di sentieri delizieranno gli escursionisti di tutti i livelli. È anche una tappa del GR 10.

18. La villa Arnaga a Cambo-les-Bains

Vi chiedete ancora cosa fare nei Pirenei Atlantici? La villa Arnaga circondata dal suo straordinario parco, a Cambo-les-Bains nei Paesi Baschi, è un luogo eccezionale. Costruito da Edmond Rostand all'inizio del XX secolo, il palazzo Arnaga ospita oggi un museo dedicato all'autore di Cyrano de Bergerac. Ispirata alle fattorie basche, la villa assume i colori locali all'esterno.

La decorazione all'interno è sontuosa. Si dovrebbe anche cadere sotto l'incantesimo dei suoi giardini francesi e inglesi, etichettati Jardins Remarquables.

Allora, quali sono i must per il vostro prossimo soggiorno nei Pirenei Atlantici?

Come raggiungere i Pirenei Atlantici?

In aereo

I principali aeroporti del dipartimento si trovano nelle città di Biarritz, sulla costa basca, e Pau, ai piedi dei Pirenei. L'aeroporto internazionale di Biarritz è collegato a molte città francesi tra cui Parigi, Lille, Marsiglia, Lione e Strasburgo. Si prega di notare, tuttavia, che alcune linee sono stagionali.

L'aeroporto di Pau Pyrénées, a circa 1h15 di auto da Biarritz, offre collegamenti per Parigi, Lione, Marsiglia e Ajaccio.

Il comparatore di volo Skyscanner sarà molto utile per trovare il biglietto giusto per voi.

In treno

Tra le città meglio servite in treno ci sono Biarritz e Pau, ma anche Bayonne e Hendaye. La stazione TGV e TER di Bayonne è rapidamente raggiungibile da Parigi Montparnasse (4 ore), Tolosa (3h30), Bordeaux (2 ore) e Pau (1 ora). La stazione di Parigi Montparnasse è collegata anche a Biarritz (4h15), Pau (4h30) e Hendaye (4h45).

È quindi possibile raggiungere molte città della regione Pyrénées-Atlantiques con il treno TER (Cambo-les-Bains, Saint-Jean-de-Luz, Oloron-Sainte-Marie...).

In auto

Viaggiate in auto? Il dipartimento è attraversato dalle autostrade A63 e A64. Contate tra le 7 e le 8 ore di macchina per visitare i Pirenei Atlantici da Parigi.

Dove alloggiare nei Pirenei Atlantici?

Campeggi, hotel, pensioni, Airbnb... l'offerta di alloggi nei Pirenei Atlantici è molto diversificata, soprattutto sulla costa basca (Biarritz, Saint Jean-de-Luz, Hendaye...). D'altra parte, i prezzi possono variare notevolmente a seconda della destinazione in cui si desidera soggiornare, ma anche della stagione. Come potete immaginare, le città costiere sono molto popolari in estate, mentre le località dei Pirenei sono "sold out" in inverno.

Risultati? Gli alloggi si stanno riempiendo velocemente e i prezzi sono in aumento... Se siete alla ricerca di un alloggio tranquillo e atipico, dovreste trovare quello che cercate nell'entroterra.

Per essere sicuri di trovare la vostra sistemazione ideale al miglior prezzo, vi consigliamo di consultare le diverse offerte e di prenotare in anticipo su un comparatore di hotel o sul sito web Airbnb.

Allora, cosa scoprirete durante il vostro prossimo soggiorno nei Pirenei Atlantici?

Aggiungi un commento di Le 18 cose da fare nei Pirenei Atlantici
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.

End of content

No more pages to load