Visita il British Museum di Londra: biglietti, prezzi, orari

Chi sono io
Carlos Laforet Coll
@carloslaforetcoll
Autore e riferimenti
Sommario
  • Storia del British Museum
  • Cosa vedere e fare al British Museum di Londra?
  • - Collezioni dalla Gran Bretagna, dall'Europa e dalla Preistoria
  • - Le collezioni della Grecia e di Roma
  • - Le collezioni dell'Asia
  • - Le collezioni dell'Egitto
  • - Collezioni da Africa, Oceania e America
  • - Le collezioni del Medio Oriente
  • Come si arriva al British Museum?
  • Orari e tariffe del British Museum
  • - PROGRAMMA
  • - TARIFFE
  • BUONO DA SAPERE

Seguendo le orme della storia e della cultura umana, il British Museum è uno dei musei più ricchi al mondo. In nessun caso si deve lasciare il suolo inglese senza aver visitato il British Museum e le sue meraviglie.

Vicino all'arteria principale di Oxford Street, nel cuore del quartiere di Bloomsbury, si trova uno dei musei più famosi: il British Museum. Testimone illustre della storia dell'umanità, questo museo londinese ospita alcune delle collezioni più importanti del mondo: oltre sette milioni di oggetti provenienti da ogni continente. Ogni anno il British Museum accoglie più di sei milioni di visitatori, il che lo rende il sito turistico più visitato della Gran Bretagna. È probabile che vi troverete nella stessa situazione durante il vostro soggiorno a Londra.


Per visitare il British Museum, seguite la nostra mini guida storica e organizzativa.

Leggi anche: Top 14 delle cose da fare a Londra

Storia del British Museum

Il British Museum è stato fondato nel 1753 per decisione del Parlamento britannico. Fu creata originariamente per ospitare le collezioni del medico e scienziato Sir Hans Sloane e del conte di Oxford. Quando aprì le sue porte al pubblico nel 1759, il British Museum aveva ottantamila oggetti.


Questo patrimonio sta crescendo rapidamente grazie alle collezioni di uomini illustri come il capitano Cook, l'archeologo William Hamilton e l'ambasciatore di Costantinopoli. Durante la sconfitta di Napoleone in Egitto, il British Museum ha recuperato molti tesori egiziani. Il museo ha anche acquistato molte monete reali dalla Gran Bretagna, come libri, manoscritti e monete.

Una visita al British Museum è infatti la promessa di un ritorno al passato, sulle orme dei grandi momenti di gloria dell'Impero Britannico. Purtroppo, durante i primi decenni, molti oggetti di valore inestimabile sono atterrati al British Museum a seguito dei saccheggi nelle colonie britanniche. State tranquilli, tuttavia, la maggior parte dei manufatti e degli oggetti antichi sono opera di donazioni e acquisizioni etiche.

Nel 188O, per mancanza di spazio, tutte le collezioni del ramo di storia naturale furono trasferite al Museo di Storia Naturale, un museo dedicato alla storia naturale.

Nel 2000, il famoso architetto Norman Foster ha lavorato all'ampliamento e alla ristrutturazione dell'ingresso del British Museum: la Great Court. Non appena si inizia a visitare il British Museum, si rimane abbagliati da questa incredibile rotonda centrale, fatta di vetro alveolare e acciaio.

Tra le collezioni temporanee più emblematiche e suggestive della storia del British Museum: l'esercito di terracotta del primo imperatore cinese (2007) e la collezione dedicata al faraone Tutankhamon (1972). Queste due mostre hanno infranto tutti i record di vendite e di presenze al museo.

Cosa vedere e fare al British Museum di Londra?

Volete visitare il British Museum, ma vi chiedete cosa vedere e cosa fare? Vi raccontiamo tutte - o quasi - le meraviglie che vi attendono.


Il British Museum è enorme, non sarà possibile scoprire tutto in poche ore. Soprattutto se il vostro obiettivo è davvero quello di conoscere le civiltà presentate. Vi consigliamo quindi di preselezionare le collezioni che vi interessano maggiormente per poterne apprezzare tutta la ricchezza. Sul sito web del British Museum è possibile scaricare la mappa del museo, ad esempio. Può essere utile anche l'uso di un'audioguida. Se decidete di visitare il British Museum, ecco alcune delle collezioni che potreste incontrare senza ulteriori indugi:

Le collezioni di Gran Bretagna, Europa e Preistoria...

Spaziando dalla preistoria all'epoca contemporanea, questa raccolta è un'incredibile enciclopedia del continente europeo. Seguite le orme dei nostri antenati intagliatori di pietra, bronzo e ferro, scoprendo i loro strumenti, la loro arte e il loro modo di vivere. Poi viaggiate attraverso il Medioevo e il Rinascimento fino ai tempi moderni.

Le collezioni della Grecia e di Roma

Quest'area è la più grande del British Museum. Le collezioni greco-romane risalenti all'antichità sono monumentali e contengono la storia di un ampio periodo. I manufatti sono esposti in ventiquattro stanze. Se desiderate visitare il British Museum e la sua sezione greco-romana, non perdetevi la riproduzione mozzafiato del Tempio della Nereide e della vertigine del Partenone.

Le collezioni asiatiche

Porcellane dalla Cina, sculture dall'India, capolavori del Buddha, arte dal Tibet e dalla Corea, la sezione asiatica del British Museum è ricca di opere provenienti da tutta l'Asia. Una passeggiata che invita a capire e ad immergersi nello stile di vita e nelle credenze asiatiche.

Le collezioni dell'Egitto

Le gallerie egizie del British Museum sono le più spettacolari dopo quelle del Cairo. Gli oggetti esposti provengono da tutte le epoche e da molti siti dell'antico Egitto. Geroglifici, decorazioni faraoniche, bare e mummie, gioielli, statue e pietra di Rosetta: si è letteralmente immersi nel cuore di questa affascinante civiltà. Indiana Jones deve solo comportarsi bene.


Collezioni da Africa, Oceania e America

Dall'Africa subsahariana alle isole del Pacifico, dalla cultura Maori della Nuova Zelanda all'arte aborigena dell'Australia e agli oggetti di culto dei popoli delle Americhe, il British Museum vi offre un tour mondiale. Se desiderate visitare il British Museum e questo vasto dipartimento, dovete prendere accordi.

Non perdetevi i resti dell'Isola di Pasqua, i manufatti degli isolani del Pacifico nell'antichità, i manufatti reali dell'Africa e le passerelle che ripercorrono la storia dei Maya, degli Incas, degli Aztechi e delle piramidi del Messico. Ancora una volta, un cenno a Indiana Jones mentre si passa accanto ai misteriosi e sublimi teschi di cristallo.

Le collezioni del Medio Oriente

Ricco di antichità mesopotamiche e di opere d'arte islamiche, il dipartimento del Medio Oriente brilla con le sue collezioni uniche, tra le più belle e complete del mondo. Stele, bassorilievi, obelischi, statue, sculture, ceramiche, dipinti, vetreria, il British Museum vi invita a scoprire le prodezze artistiche e culturali del Medio Oriente.

Come raggiungere il British Museum?

Il British Museum si trova a : Great Russell Street, Bloomsbury, Londra WC1B 3DG.

  • In metropolitana

Per visitare il British Museum, potete prendere la metropolitana. Le stazioni più vicine al museo sono : Tottenham Court Road, Holborn, Russel Square e Goodge Street.

  • In autobus

Un altro mezzo di trasporto pubblico molto comodo per raggiungere il British Museum è l'autobus. Scegliete tra la fermata New Oxfort Street (linee 1, 8, 19, 25, 25, 38, 55, 98, 242), la fermata Tottenham Court Road o Gower Street a seconda del senso di marcia (linee 10, 14, 24, 29, 73, 134, 390) e la fermata Southampton Row (linee 59, 68, X68, 91, 168, 188).

  • In bicicletta

In uno stile più ecologico, il British Museum ospita numerosi parcheggi per biciclette. Dovreste sapere che il centro di Londra è abbastanza ben servito dalle piste ciclabili.

Orari e prezzi del British Museum

PROGRAMMA

Scoprire il British Museum non è un problema quando si tratta di budget! L'ingresso è gratuito, tranne che per le mostre temporanee.

Per chi volesse andare oltre e imparare qualcosa di più del solo visivo, sono disponibili visite guidate in lingua inglese attraverso le quali la storia del museo e delle sue opere è dettagliata e commentata. Per approfittarne, contate in media 20€ il biglietto d'ingresso per quasi 3 ore di visita.

TARIFFE

  • Da lunedì a sabato: 10.00-17.30
  • Venerdì: 10.00-20.30
  • Chiusure eccezionali: dal 24 al 26 dicembre e dal 1° gennaio.

Audio video Visita il British Museum di Londra: biglietti, prezzi, orari
Aggiungi un commento di Visita il British Museum di Londra: biglietti, prezzi, orari
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.