close
    search Buscar

    Cosa vedere e fare in Tanzania

    Stai pensando di andare in Tanzania?Alla ForTravelLovers abbiamo creato una lista di destinazioni e attività turistiche che dovresti vedere e fare in Tanzania. Scopri tutto quello che puoi vedere e fare in Tanzania e goditi un viaggio indimenticabile!


    Percorso e mappa per raggiungere la Tanzania


    Prima di iniziare con le informazioni rilevanti, è importante che sappiate comemuovervi in Tanzania senza perdere troppo tempo. Ecco perché abbiamo segnato i luoghi che dovete vedere sulla mappa e poi vi abbiamo spiegato come arrivare da un luogo all'altro:


    1. Vola all'aeroporto internazionale del Kilimanjaro. I primi giorni saranno trascorsi ad Arusha e visiteremo il cratere di Ngorongoro e il Parco Nazionale del Serengeti.
    2. Visiteremo anche il Parco Nazionale del Lago Manyara e il Parco Nazionale di Tarangire.
    3. Arusha a Moshi: Andremo a Moshi per un'escursione sul monteArusha.
    4. Da Moshi all'isola di Zanzibar: Possiamo andare in aereo su quest'isola o in barca da Moshi o Arusha. Una volta lì esploreremo la città di Piedra e ci rilasseremo sulle spiagge di Matemwe e Jambiani.

    Il momento migliore per viaggiare in Tanzania

    Il periodo migliore per recarsi in Tanzania è durante la stagione secca, cioè da giugno a ottobre . Tuttavia, è consigliabile evitare temperature troppo elevate, quindi i mesi migliori sono agosto, settembre e ottobre. Per le immersioni sono preferibili i mesi di luglio-agosto e febbraio-marzo.


    La Tanzania ha un clima tropicale temperato, quindi le temperature sono di solito elevate durante tutto l' anno.

    Cosa vedere in Tanzania

    Se sei arrivato fin qui è perché stai pensando di viaggiare in Tanzania. Vi piacerebbe sapere quali sono i posti da visitare in quel paese, vero? Ecco perché, qui sotto, vi spieghiamo iposti migliori da vederein Tanzania.

    Arusha


    Arusha è una città della Tanzania settentrionale, la capitale della regione di Arusha. Situata all'estremità orientale del ramo orientale della Great Rift Valley, la città è vicina al Serengeti National Park , alla Ngorongoro Conservation Area, al Lake Manyara National Park, alla Olduvai Gorge, al Tarangire National Park, al Mount Kilimanjaro e al Arusha National Park.


    • Cratere di Ngorongoro: L'area di conservazione di Ngorongoro si trova nel nord della Tanzania. Oltre a ospitare l'esteso cratere vulcanico di Ngorongoro, funge da habitat per i cinque animali della grande selvaggina: elefanti, leoni, leopardi, bufali e rinoceronti.
    • Parco nazionale delSerengeti: il Parco nazionale del Serengeti nel nord della Tanzania è noto per la sua grande migrazione annuale di gnu e zebre. Alla ricerca di nuovi pascoli, le mandrie si spostano verso nord dalle loro zone di riproduzione nelle fertili pianure del sud.
    • Parco Nazionale del Lago Manyara: Il Parco Nazionale del Lago Manyara è un'area protetta nella regione di Arusha, nel paese africano della Tanzania. La maggior parte della superficie del parco è una stretta striscia che corre tra il Gregory Rift Wall a ovest e il lago Manyara, un lago alcalino, a est.
    • Parco nazionale di Tarangire: è un'area protetta della Tanzania ed è il sesto parco più grande della Tanzania dopo Ruaha, Serengeti, Mikumi, Katavi e Mkomazi.

    Monte Kilimanjaro


    IlKilimanjaro è una montagna situata a nord-est della Tanzania, formata da tre vulcani inattivi: lo Shira, a ovest, con un'altitudine di 3962 m; il Mawenzi, a est, con un'altitudine di 5149 m e il Kibo, tra entrambi, il più recente dal punto di vista geologico e la cui vetta, l'Uhuru, sale a più di 5891,8 m.


    Potrete fare diverse escursioni e passeggiate in questa montagna e godervi i meravigliosi paesaggi che la Tanzania vi offrirà. Inoltre, potrete godere della sua meravigliosa flora e della sua affascinante fauna.

    Isola di Zanzibar


    Zanzibar è una regione della Tanzania che comprende un paio di isole al largo della costa orientale dell'Africa chiamate Unguja o Zanzibar. Il centro economico e principale città è Zanzibar City sull'isola di Unguja, famosa per essere la città che ha visto la nascita di Freddie Mercury vocalist del famoso gruppo Queen.

    • Stone Town: che sia la vostra prima visita o la cinquantesima, Stone Town - il centro storico di Zanzibar City - non perde mai il suo esotismo. La prima cosa da vedere è la sua silhouette urbana, con i minareti, le guglie della Cattedrale di San Giuseppe e la Fortezza Vecchia.
    • Matemwe Beach: Matemwe Beach, una lunga e paradisiaca spiaggia a Zanzibar. Una lunga spiaggia di sabbia bianca circondata da palme sulla costa orientale di Zanzibar.

    • Jambiani Beach: è una bellissima spiaggia perfetta per passeggiare e praticare qualche sport del vento. Al mattino la bassa marea ed è il momento perfetto per fare un tuffo. Tuttavia, fa buio molto presto (alle 18:00).

    Safari in Tanzania

    Attualmente la Tanzania è uno dei paesi che gode di una stabilità politica poco conosciuta in Africa, le principali attrazioni turistiche sono il Serengeti e Ngorongoro per le destinazioni dei safari.

    Queste zone sono difficili da raggiungere a causa del numero di chilometri da percorrere quotidianamente e dello stato delle strade, essendo zone poco frequentate e poco popolate, lo stato delle strade e dei sentieri lascia molto a desiderare, soprattutto nella stagione delle piogge è complicato accedere a queste riserve, impiegando fino a due giorni dalla città di Arusha che è l'inizio di tutti i safari nel nord.

    Non è un segreto che negli ultimi anni il turismo, i viaggi e i safari in Tanzania sono aumentati. Senza dimenticare che in qualsiasi safari in Tanzania scoprirete una quantità impressionante di specie animali, selvatiche e in libertà.

    Il prezzo di un safari in Tanzania può variare a seconda del numero di giorni, del gruppo di persone che viaggiano e dei servizi che vengono noleggiati. Ma, in generale, il budget è compreso tra i 1.000 e i 2.000 euro a persona.

    Trekking in Kilimanjaro: Cosa dovreste sapere

    Il monte Kilimanjaro ha un'altezza di 5895 m ed è stato il più duro degli ultimi 3 milioni di anni. Negli ultimi 130 anni, questo vulcano ha reso la vita degli scalatori estremamente difficile, ma ne è valsa la pena. Ecco alcuni consigli importanti da tenere a mente prima di salire su questa montagna

    • Ilmomento migliore: Se state cercando il momento migliore per scalare il Kilimangiaro, sappiate che la maggior parte delle persone sceglie di andare a Kibo, Mawenzi e Shira da gennaio a marzo e da giugno a ottobre.
    • Budget: Scalare il Kilimangiaro non costa poco. Tuttavia, se sapete cosa comporta una spedizione in Kilimanjaro, capirete che può essere fatta in modo economico. Tenete presente che dovrete prendere un volo, una guida, ecc. Si può scalare il Kilimanjaro per circa 5000 euro.
    • Difficoltà: Non vi diremo che scalare il Kilimangiaro è facile. Negli ultimi 130 anni, ha complicato la vita degli alpinisti.
    • Cosa portare: Quando ci si prepara a scalare il Kilimanjaro, in Tanzania, è importante avere l'attrezzatura giusta: borse, vestiti, scarpe, guanti, cappelli e tutti gli extra.

    Cosa fare in Tanzania

    Finora abbiamo spiegato ciò che si può vedere in Tanzania a livello turistico e culturale. Ma non preoccupatevi, questo paese offre anche attività e avventure che renderanno la vostra esperienza unica. Di seguito vi suggeriamo alcune attività da farein Tanzania.



    • Safari nel Serengeti: Non c'è posto migliore della Tanzania per fare un safari. Nel loro habitat naturale si possono vedere leoni, zebre, giraffe, giraffe, elefanti, ecc. Cosa state aspettando?
    • Persalire sul Kilimangiaro con una guida: Il Kilimanjaro è una montagna molto complessa con una flora e una fauna molto diverse. È interessante che si sale con una guida per spiegare tutto e di più sul Kilimangiaro.
    • Visitare Stone Town: come abbiamo già detto, una delle cose da fare in Tanzania è recarsi nell'arcipelago di Zanzibar e visitareStone Town.
    • Visitate laColonial Bagamoyo: un'altra cosa da fare in Tanzania è visitare Bagamoyo, una città sulle rive dell'Oceano Indiano, candidata a diventare patrimonio dell'umanità e dove anche la schiavitù ha lasciato il segno. Questa visita vi aiuterà a saperne di più sulla Tanzania coloniale.
    • Gastronomia: Non dimenticate che il modo migliore per conoscere una cultura e un paese è quello di provare i suoi piatti tipici.


    Consigli di viaggio per la Tanzania

    La Tanzania, come molti paesi africani, ha una cultura e un tenore di vita molto diversi. Ecco perché, prima di partire, è necessario tenere conto di quanto segue:

    • Visto: per viaggiare in Tanzania è necessario un visto, ma non preoccupatevi, potete ottenerlo all'arrivo una volta arrivati nel Paese.
    • Valuta: La valuta ufficiale in Tanzania è lo scellino tanzaniano, anche se anche i dollari e gli euro sono accettati senza problemi. Attualmente il tasso di cambio è di 1 euro = 2500 scellini.
    • Budget: Questo è di solito un punto critico, dato che la Tanzania non è una destinazione economica. Soprattutto, il grande peso delle spese ricade sul safari. Si potrebbe dire che Arusha è il posto più economico di tutti. Il volo per Zanzibar vi costerà circa 100 euro.
    • Vaccinazioni obbligatorie: febbre gialla (se si proviene da un paese endemico). Vaccinazioni generalmente raccomandate: Epatite A Tetanus-diphtheria/Tetanus-diphtheria-pertussis, Triplo Virus.

    È sicuro viaggiare in Tanzania?


    Come in tutti i luoghi dove si viaggia, bisogna sempre prendere una serie di precauzioni per evitare situazioni spiacevoli, e anche in Tanzania.

    Durante il periodo di safari non dovete preoccuparvi di nulla, poiché sarete in compagnia della vostra guida e del vostro autista.

    Ad Arusha durante il giorno è tranquillo, naturalmente, sempre attenti ai borseggiatori e non entrate in posti poco frequentati. Si sconsiglia di uscire la sera.


    A Zanzibar incontrerete i Papasi. È meglio allontanarsi il più possibile da loro. Sono persone parassite, infatti, papasi in tanzaniano significa parassita. Se vai al mercato per comprare qualcosa, ti si attaccheranno add osso tutto il tempo, dicendoti che sono amici di tutti i trader. Noterete che sono mezzi ubriachi o mezzi fatti. Inoltre, si portano dietro un machete, è una cosa comune.

    Audio video Cosa vedere e fare in Tanzania
    Aggiungi un commento a partire dal Cosa vedere e fare in Tanzania
    Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.